3164603 Venice 17°C 20 Clouds few clouds % 1018 bars 67 umidita' tramonto:20:03 News app

Comunicati a info@emozionarte.it · Condividi ·

Live da Twitter
625526210954853_1755826071258189
Emozionarte.it 24.09.2020
15:09

A Venezia Spazio Thetis ospita la tappa conclusiva del Festival

delle Arti 2020

Spazio Thetis

24.09.2020

h. 17:30

Spazio Thetis - Arsenale Nord

La serata veneziana chiuderà il festival che ha visto la partecipazione di oltre 60 artisti. Durante l'evento verranno inoltre presentati i dettagli del Progetto di land art che la scultrice statunitense Beverly Pepper aveva sviluppato per l’“Isolotto nuovo” situato al centro della Bocca di Porto del Lido che ospita i sottoservizi per il MOSE.

Lo spazio è quello, suggestivo, dello Spazio Thetis, all'Arsenale Novissimo. Qui, giovedì prossimo alle 17.30, si terrà l'evento conclusivo del Festival delle Arti 2020, organizzato dalla Fondazione Progetti Beverly Pepper in collaborazione con la Beverly Pepper USA Foundation e il Comune di Todi, che ha sostenuto la realizzazione di tutte le tappe della manifestazione.

L'area che ospita in maniera permanente le quattro imponenti Todi Columns, donate dall'artista statunitense Beverly Pepper ai Musei Civici di Venezia, operazione fortemente voluta negli anni 90 da Antonietta Grandesso, Responsabile di Spazio Thetis, farà da palcoscenico alla performance di danza contemporanea e percussioni di ContemportaneaMente GruppoDanza, in collaborazione con i musicisti di La Mama Umbria International, che per l ’evento veneziano ha ideato The Memoria Circle: un viaggio nel tempo attraverso le arti performative con il quale lo spettatore potrà vivere e percepire la forza e la potenza delle opere monumentali di Pepper.

“Quello veneziano è il degno scenario per portare a conclusione questa kermesse culturale unica nel suo genere in Italia” spiega Michele Ciribifera, presidente della Fondazione Progetti Beverly Pepper. “Il weekend scorso a Todi, quello precedente a L'Aquila e ora qui nella laguna veneta abbiamo voluto riportare in città l'arte, nelle sue molteplici forme. Scultori, pittori, mastri artigiani, performers e ora ballerini e musicisti. Il motivo è molto semplice: il lockdown ha privato i nostri centri urbani di gente e vita. Vogliamo dimostrare che le espressioni artistiche sono strumenti essenziali per dare nuova linfa agli spazi urbani e per farne scenografie ideali per unire le bellezze artistiche del passato con le suggestioni culturali del presente. La grande presenza di pubblico che abbiamo rilevato nelle prime due tappe e siamo certi avremo anche in un luogo simbolo di Venezia, l ’Arsenale storico dove si sviluppano le aree coperte ed il parco bellissimo di Spazio Thetis, dimostra quanto sia condivisa dalle persone l'esigenza di riappropriarci dei luoghi cittadini per ritrovare il nostro senso di comunità”.

I luoghi scelti, peraltro, sono simbolici dell'amore che Beverly Pepper (scomparsa a febbraio scorso) aveva per l'Italia. Tutti ospitano infatti sculture e opere di land art che lei aveva donato al nostro Paese: un modo perfetto per renderle omaggio e ricordarne la

visione. “Attraverso l ’arte contemporanea e la sua valorizzazione Beverly Pepper ha insegnato a riqualificare porzioni significative del territorio, in uno slancio civico che ha pochi precedenti” osserva Francesca Valente, curatrice del Festival delle Arti.

La serata di giovedì sarà peraltro l 'occasione per presentare il Progetto di land art di Beverly Pepper: quello per l’Isolotto alla Bocca di Porto del Lido. L’artista, maestra dell’arte pubblica, aveva realizzato questo progetto per i veneziani e per offrire loro uno spazio nuovo e naturale per vivere l ’arte e la cultura attraverso concerti e spettacoli tra il mare e la natura.

Il progetto prevede infatti la realizzazione di un anfiteatro presso l’Isolotto Nuovo, costruito rigorosamente con pietra locale, che include al suo interno aree verdi ed opere monumentali in acciaio inox. Due le sculture progettate per l’isola: una di circa 20 metri pensata come un faro per le navi in entrata, e l’altra di circa 10 metri, rivolta alla città come a richiamare i veneziani all’arte contemporanea. Trattandosi di Venezia, la Pepper non ha tralasciato l’elemento acquatico: l’anfiteatro sarà quindi attraversato da un piccolo corso d’acqua o, in alternativa, di vetro azzurro che si ricongiungerà con il mare. Il plastico del progetto è stato donato lo scorso anno dalla Fondazione Progetti Beverly Pepper allo Spazio Thetis in occasione dell’esposizione dell’artista alla Biennale di Venezia.

625526210954853_1558656164308515
Emozionarte.it 03.03.2020
15:03

A Cecina al via la personale dell’artista Giuseppe Linardi - Déjà New

Presso le sale del Centro Espositivo del Comune di Cecina prenderà il via sabato 7 marzo la mostra ‘Déjà New’, personale

dell’artista Giuseppe Linardi, mostra promossa dall’Amministrazione Comunale di Cecina, organizzata da ACS Art Center

in collaborazione con l’Associazione Culturale Aruspicina.

La mostra, aperta dal 7 marzo al 13 aprile è a cura di Alessandro Schiavetti.

Linardi, pittore e scultore, è nato a Buenos Aires in Argentina nel 1971 e attualmente vive e lavora a Follonica, in Toscana;

l’artista, oltre che a numerose personali e collettive, ha partecipato alla 56ª Esposizione Internazionale d’Arte a Venezia con

l’installazione chiamata Toys, selezionata dal curatore Okwui Enzewor. Dopo la scuola d’arte e l’Accademia di Belle Arti a Firenze

si dedica per un periodo all’Iperrealismo, che poi evolve con uno sviluppo del suo lavoro mirato alla deframmentazione dello

stesso in colpi di pennello chiamati ‘codici’ dall’artista stesso, processando l’opera e scomponendola in vere e proprie de-

codifi cazioni apportate da tale tecnica, che disorientano l’osservatore dalla staticità d’insieme, inducendolo a rielaborare l’ottica

dell’opera in vivaci e nuove sensazioni percettive.

L’abilità di Linardi nel decodifi care si sviluppa ancora e la sua tecnica si trasforma evolvendosi nuovamente, grazie all’innato

desiderio dell’artista di sperimentare nuovi progetti e nuove forme di comunicazione; l’esperienza ottica della nuova genera-

zione di opere che l’artista realizza è un’esperienza unica per interattività e impatto. Attraverso l’utilizzo di colate specifi che

di colore che si riavvicinano, abili e fl uide pennellate e collages, i dettagli si arrotondano e aumentano la loro possibilità inter-

pretativa, alimentando di fatto l’impatto visivo e allo stesso tempo la fantasia stessa dell’osservatore che ne osserva le infi nite

possibilità compositive. Nella mostra ‘Déjà New’ l’artista propone, attraverso questa tecnica, una sua interpretazione dei

grandi classici della Storia dell’Arte italiana; alcune immortali opere dei maestri come Tiziano, Michelangelo, Caravaggio,

Botticelli, Leonardo, Raffaello, vengono reinterpretate da Linardi grazie alla sua evoluzione pittorica, che sprigiona da se stes-

sa, in un’esplosione cromatica di infi nite possibilità percettive, un’avvolgente visione d’insieme particolarmente accennante

e sensuale. Le opere che sono rimaste immortali nel tempo dei tempi, grazie all’immensità della maestria che ha caratterizzato la

Storia dell’Arte italiana nelle sue più grandi fi gure chiave, si schiude in vibranti interpretazioni contemporanee che con Linar-

di assumono un valore estetico di altissima risonanza, rimodellate e strutturalmente pronte a evolversi ancora esponendosi

virtualmente e progressivamente verso l’osservatore stesso.

1618984339
21.04.2021
07:52
Teatro La Fenice ⛅️ «La cultura è l’unica droga che crea indipendenza» (Pino Caruso). Buongiorno, amici! ⛅️#21aprile https://t.co/RorD8VnFNn
1618852546
1618414619
14.04.2021
17:36
MuseoPalazzoGrimani La pala d’altare nel #Rinascimento veneziano.Corso online: https://t.co/dvROeeLoGa https://t.co/ijfml9cK7z
1617820467
07.04.2021
20:34
mart_museum Mart talk. Parliamo di arte. Metti in agenda i prossimi eventi del #MartMuseum - https://t.co/bZTImoDtGx https://t.co/mB2et9pG8h
1592738723
1561214889
22.06.2019
16:48
MuseiFVG musei friuli venezia giulia: Quando del patrimonio non importa proprio nulla...... https://t.co/SzVuCStoWp https://t.co/cOEZKkaVoK
1484290882
13.01.2017
08:01
Museo aziendale In #2017 , make the #museum your house > #musesocial https://t.co/79tIKXHEWC
1619001360
21.04.2021
12:36
Guggenheim Venice Domani alle 10 live sui canali FB e YT di @palazzostrozzi "Oltre la ferita", un confronto tra musei e fondazioni a… https://t.co/XPJBdTCyHC
1618999690
21.04.2021
12:08
Museo Canova Paolina Bonaparte. Storia di un capolavoro19 marzo – 30 maggio 2021A cura di Moira Mascotto#museocanovahttps://t.co/dHGnIeW7RG
1618999677
21.04.2021
12:07
MuseoPalazzoGrimani The famous labyrinth of Villa Pisani, National Museum of the Veneto Region, could be restored thanks to you ...:… https://t.co/5GzWm6X1eF
1618993800
21.04.2021
10:30
Teatro La Fenice 🎭 Nasceva oggi a Venezia Bruno Maderna. Spirito avventuroso ed irrequieto non cessò mai di indagare nuove tecniche… https://t.co/Jge0lfjwXW
1618992040
21.04.2021
10:00
Museo Diocesano Tn Nuovo percorso espositivo per il Museo Diocesano di Trento. Anche una sala dedicata al caso del Simonino… https://t.co/FsZhZrIcC3
1618991408
21.04.2021
09:50
Querini Stampalia #CarloScarpa . L'architetto che parlava agli artigiani.Ci siamo anche noi nell'approfondimento di @TgrBellitalia c… https://t.co/agh5YGdiAY
1618986452
21.04.2021
08:27
MUSEI DI VENEZIA #Buongiorno dal Museo del Vetro di Murano!Al centro del portico si trova una splendida vera da pozzo del XIV secol… https://t.co/CrkbwoH0us
1618922945
20.04.2021
14:49
MUSE_Museum 🌍Giovedì 22 aprile saremo tra i protagonisti della maratona televisiva di @EarthDayItalia , con un intervento del di… https://t.co/s3SQePhJ5B
1618913779
20.04.2021
12:16
MuseoArcheoVenezia #zonaarancione D e SMM parlano di #SuperLeague . Che cosa si saranno detti?🤔Leggete qui ▶️https://t.co/ASLgxEeJPw 🙄… https://t.co/nsn1q5RyNf
1618851983
19.04.2021
19:06
mart_museum Fu anche #artista #postale . È Piermario Ciani, protagonista della mostra al @mart_museum : https://t.co/yc9XstuCpe https://t.co/C9BK577ksp
1618843468
19.04.2021
16:44
Museo Nicolis ✔️L’appuntamento di oggi con “12 Prime volte del #MuseoNicolis ” di Veloce ci presenta la “Maserati A6 1500”, la pri… https://t.co/TADYXtqLgK
1618562400
16.04.2021
10:40
Palazzo Grassi Bruce Nauman Archive for the Future L'artista #PhilippeParreno in conversazione con Carlos Basualdo e Caroline Bo… https://t.co/1a94k2rblQ
1613666267
18.02.2021
17:37
MuseiFVG 18 febbraio 1958: moriva a Torino Luigi Spazzapan, pittore fuori dalle correnti, amato dalla critica più sofisticat… https://t.co/QsriMzobcm
1601669393
02.10.2020
22:09
Musei Civici Belluno Foto appena pubblicata @ Museo Civico di Belluno https://t.co/yf0Qa5uv06
1484571825

Condividi Scarica l'app - archivio - Seguici su Facebook.