3165524 Turin 2°C 90 Clouds overcast clouds % 1006 bars 100 umidita' tramonto:16:55 - FB - News - app

Comunicati a info@emozionarte.it · WhatsApp: 324 53 12 167 · Condividi ·

Live da Twitter
625526210954853_1165917746915694
Emozionarte.it 08.11.2018 13:11

In libreria - Dipinti italiani del Trecento e del Quattrocento -

Catalogo completo - ACCADEMIA CARRARA BERGAMO

a cura di Giovanni Valagussa

Il catalogo ragionato della collezione bergamasca che attraversa due secoli di arte figurativa. Tra vicende di capolavori e opere meno note, nuove scoperte e attribuzioni come quella, ormai di fama mondiale, della Resurrezione del Mantegna

in libreria dall’8 novembre

La ricognizione inventariale proseguita da Accademia Carrara di Bergamo anche in vista della riapertura nel 2015, ha reso possibile un accurato lavoro di studio e catalogazione delle opere da parte del conservatore dell’Accademia, lo storico dell’arte Giovanni Valagussa, sfociato nella realizzazione di un catalogo completo dei dipinti italiani tre e quattrocenteschi custoditi nel museo.

Nasce così il volume ACCADEMIA CARRARA BERGAMO. Dipinti italiani del Trecento e del Quattrocento, catalogo completo, a cura di Giovanni Valagussa, edito da Officina Libraria e disponibile in libreria dall’8 novembre. Il catalogo si propone come uno strumento prezioso che svela ulteriori particolari rilevanti per la storia dell’arte e dell’uomo, valorizzando le opere dell’Accademia esposte e non. E andando a rafforzare, quindi, l’affermazione di Salvatore Settis che “i depositi di un museo rappresentano una sorta di riserva aurea, in perenne rapporto con le collezioni esposte”.

È grazie a questo lavoro di ricerca e studio, infatti, che si è giunti, lo scorso maggio, alla scoperta che in pochi attimi si era propagata in tutto il mondo, dell’attribuzione della Resurrezione di Cristo custodita nei depositi dell’Accademia Carrara di Bergamo al maestro Andrea Mantegna: a sconvolgere le tesi della critica precedente, che aveva ritenuto la tavola troppo rovinata dai restauri, o forse una copia di lavori perduti, proprio il conservatore della Carrara, insospettito, col suo team di studiosi, dall’effetto di continuità dell’opera conservata a Bergamo (nel cui margine inferiore si intravvede una croce) con la Discesa al Limbo del Mantegna di collezione privata (nel cui margine superiore è evidente l’asta che culminerebbe con la croce).

Il volume, pubblicato da Officina Libraria, illustra in ben centodieci schede altrettanti dipinti antichi italiani custoditi dall’Accademia Carrara, databili tra il 1300 e il 1500. Divise in tre aree, toscana e centroitaliana, lombarda, veneta, le opere vengono raccontate secondo la loro peculiare storia, includendone la vicenda collezionistica, conservativa ed espositiva. Un’analisi che va oltre la mera descrizione, e che permette di seguire lo sviluppo della nostra tradizione figurativa per due secoli, tra straordinari capolavori e pitture meno note, confermandone la fortuna critica o avanzando nuove proposte di tipo attributivo e cronologico.

Oltre alla scoperta del Mantegna, infatti, diverse altre interessanti novità, sempre basate su rigore scientifico, emergono nel catalogo ragionato della collezione. Per esempio, quella relativa all’opera più antica conservata in Accademia, la Crocifissione tra Maria e San Giovanni Dolenti, attribuita a Grifo di Tancredi, o quella del Ritratto di Giuliano de’ Medici, dietro cui si scorge l’impronta del Botticelli. O quella, non meno curiosa, del falsario settecentesco che imita, in una Madonna col Bambino, un pittore cremonese di fine Quattrocento.

Oltre a questi artisti, tra i più celebri si annoverano Baldovinetti, Foppa, Bergognone, Bellini, Crivelli e Carpaccio, e moltissimi altri che accompagneranno il lettore specializzato e anche quello “assetato di conoscenza” in un viaggio che è una riscoperta della linea di collezionismo e di connoisseurship di alta qualità che ha creato la pinacoteca bergamasca: dal lascito di Giacomo Carrara, a quelli di Guglielmo Lochis, di Giovanni Morelli e di altri appassionati.

Giovanni Valagussa si è laureato a Milano con Miklós Boskovits. Ha studiato alla Fondazione Roberto Longhi di Firenze con Mina Gregori e per il dottorato di ricerca a Torino con Giovanni Romano. È stato conservatore al Museo civico Ala Ponzone di Cremona e all’Accademia Tadini di Lovere. Attualmente è, dal 2001, conservatore dell’Accademia Carrara di Bergamo. Dal 1998 insegna all’Università Cattolica di Brescia, in particolare Museologia dal 2002. Ha coordinato i restauri dei dipinti e l’allestimento delle sale del Quattro e del primo Cinquecento per la riapertura dell’Accademia Carrara nel 2015. Ha scritto di pittura e miniatura dall’età romanica al Duecento; poi di pittura rinascimentale lombarda e veneta soprattutto per le esposizioni di capolavori dell’Accademia Carrara, in Italia e all’estero, e di pittura moderna per le mostre su Raffaello, Carlo Ceresa, fra Galgario, Giovanni Carnovali detto il Piccio.

ACCADEMIA CARRARA BERGAMO

Dipinti italiani del Trecento e del Quattrocento, catalogo completo

a cura di Giovanni Valagussa

448 pp., cartonato con sovraccoperta

24,5 x 28,5 cm, 306 ill. a colori

65,00 €

isbn: 978-88-99765-68-2

Officina Libraria

www.officinalibraria.net

1542447202
17.11.2018 10:33Musei Reali Torino La nascita dell’immagine coordinata dei @MuseiRealiTo . #museipartecipati https://t.co/bcTiMnIsJ1
1542202241
14.11.2018 14:30Reggia di Venaria Esplora segreti e curiosità del castello della Mandria ✨ > https://t.co/bbKa9jbObf https://t.co/0H8ZltHcFc
1541769660
09.11.2018 14:21Pinacoteca Agnelli Domani vi aspettiamo per scoprire insieme il #lingotto Appuntamento alle 15 https://t.co/GPzNj2FZhq
1541706327
1540308582
23.10.2018 17:29Museion #LilianaMoro "On Air" @ #CuboGarutti Opening: 25/10/2018, 18 h>>> https://t.co/8BivYO1J2f #bolzano #donbosco https://t.co/fYSgMjJF0G
1523976936
17.04.2018 16:55Castello Racconigi Nuovo appuntamento con #InteriorDesign mercoledì #18aprile alle ore 16 ! @PoloMusealePIE con @LaVenariaReale https://t.co/L7PWQQ8oRi
1521807986
23.03.2018 13:26borgomedievaletorino Mercatino Eccellenze Artigiane dal 31 marzo al 2 aprile al #BorgoMedievale https://t.co/xRho1j9QIj
1542660332
19.11.2018 21:45Musei Reali Torino @mondoAME @LaStampa @MuseiRealiTo @arthemisiaarte ...e soprattutto... la relazione tra le corti europee...
1542634818
19.11.2018 14:40Museo Egizio Torino Marco Rossani, Responsabile delle Collezioni del Museo Egizio, è oggi alla confereza ERC London 2018 per parlare de… https://t.co/oacmeZ0h99
1542634248
19.11.2018 14:30Reggia di Venaria La prima grande mostra in Italia sul tema del “cane nell’arte” approda alla Reggia di Venaria!Fino al 10 febbraio… https://t.co/hvFEkRTh2S
1542632448
19.11.2018 14:00Fondazione To Musei Vuoi imparare l'arte del tatuaggio?L'Istituto Design Palladio di Verona organizza una serie di incontri di teoria… https://t.co/tHXHOMWw0j
1542621819
19.11.2018 11:03Castello di Rivoli Il Dipartimento Educazione è cuore pulsante della vita del Museo @rivolicast sabato 200 #docenti da tutto il… https://t.co/UnU9lYlW0L
1542531540
18.11.2018 09:59Pinacoteca Agnelli Oggi alle 16 vi spettiamo con il laboratorio per famiglie "Torino da incorniciare", PRENOTA SUBITO! #Torinohttps://t.co/hxwz1TyQ77
1542233113
14.11.2018 23:05MuseoSanGiacomoLu Ci stiamo preparando per festeggiare insieme. Siete tutti invitati! 😄#compleanno #monferrato #museo @Abb_Museihttps://t.co/XdUpZFzMUu
1541936878
11.11.2018 12:47Stupinigi.Mauriziano Ancora LIFE presenta: Chasse Royale!
1533898806
10.08.2018 13:00Palazzo Madama TO Buona #NotteDiSanLorenzo !I musei di #FondazioneTorinoMusei vi augurano che tutti i vostri desideri possano avverar… https://t.co/NExu5YtiNb
1531859956
17.07.2018 22:39borgomedievaletorino Deliberato ieri dalla Giunta comunale il progetto di restauro del @borgomedievalet , che sarà dell'ordine di 2 mili… https://t.co/IkpqsQLEdi
1531596708
14.07.2018 21:31Castello Racconigi Si comunica che per motivi di sicurezza il PARCO resterà CHIUSO anche nella giornata di domani, domenica 15 luglio… https://t.co/uSsmYtASKw

Condividi Scarica l'app - Nel menù le altre zone. Seguici su Facebook.