3182164 Bergamo 12°C 20 Mist mist % 1020 bars 76 umidita' tramonto:18:27 - FB - News - app

Int To Mi Ve Fi Roma Na

Condividi

Live da Twitter
625526210954853_906151239559014
Emozionarte.it 10.10.2017 16:10

Vicino Bergamo.

625526210954853_896147957226009
Emozionarte.it 20.09.2017 18:09

A Bergamo - CONCEPTUAL GALLERY, mostra che si svolgerà presso la Galleria Conceptual di Bergamo (e che verrà presentata in preview ad ArtVerona 2017).

CONCEPTUAL è lieta di annunciare la prossima apertura della mostra

BOS: Opere scelte di

Boetti Ontani Salvo

14 Ottobre - 10 Dicembre 2017

Preview ad ArtVerona: 13 - 16 ottobre 2017

Boetti, Ontani, Salvo: tre artisti stilisticamente molto diversi fra loro, che tuttavia rivelano importanti tratti comuni.

Lavorando quasi negli stessi anni, questi tre maestri dell’arte vissero e vivono l’ispirazione agevolata da un periodo storico artisticamente florido come gli anni Settanta, la passione per i viaggi dall’Asia alla Sicilia, passando per l’Afghanistan, i periodi di vita in comune e le reciproche influenze.

Seppur portatori di un’estetica estremamente differenziata e caratteristica - a Boetti i quadrati, ad Ontani i tableaux vivants, a Salvo le lapidi - tutti e tre giocano con due elementi chiave: l’immagine e la parola. Immagine che gioca con (e sulla) parola. La frattura, l’attimo di straniamento che provoca quella scintilla che è poi il cuore e il senso dell’opera, avviene sul piano del significato, per contrapposizione di altri due piani di realtà differenti - immagine e parola.

Una concatenazione, quella di immagine parola e significato, che cela e svela allo stesso tempo, un semplice concetto: la realtà è impossibile, la verità è impronunciabile. La ricerca del vero e l’esplorazione della realtà sono volontà di senso universali, qui sostenute da una ricerca artistica di altissimo livello che ha portato Boetti, Ontani e Salvo ad entrare nel circolo dei pochi artisti italiani tutt’ora apprezzati a livello mondiale.

Attraverso un talento riconosciuto (che, come afferma Danilo Eccher, “è uno stato di grazia della coscienza, più che della conoscenza”) e l’utilizzo di tecniche di cui sono stati tutti e tre precursori (basti pensare agli arazzi, alle fotografie come vera ed unica testimonianza della performance, alle lapidi incise), questi artisti ci svelano le loro opere, il prodotto concreto dei loro pensieri. Sono opere a volte giocose e colorate, a volte ermetiche e oscure, ma nelle quali l’osservatore può sempre riconoscere la voce di una spiritualità sottile, un richiamo personale e interiore.

Sono le opere di Boetti, Ontani e Salvo, e la loro interpretazione poetica del mondo.

1508342941
18.10.2017 18:09Accademia Carrara #Artepertutti 22 ottobre "La scultura manierista a Firenze"con Elena Zilio https://t.co/XRcZ3AP5cd
1507975110
14.10.2017 11:58GAMeC Bergamo La Volley Foppapedretti al completo! Tutti insieme per una sola passione #unasolapassione https://t.co/SUeiTJ6rQa
1501488949
31.07.2017 10:15AccademiaSantaGiulia #31luglio : Kit di sopravvivenza per studenti fuori sede > https://t.co/ePrUeGrxiU https://t.co/CEhrjpzY8e
1508342743
18.10.2017 18:05AccademiaSantaGiulia Cinque film che ti salvano la vita > https://t.co/H7N1MBnQtX
1508342408
18.10.2017 18:00Brescia Musei SAVE THE DATENUOVO EDEN https://t.co/c8FVjP3mIY
1508251803
17.10.2017 16:50GAMeC Bergamo Questa sera, ore 18: Presentazione del libro di Attilio Pizzigoni "La città ostile". Appuntamento presso lo Spazio… https://t.co/dpmXT0OwxB
1500324786
17.07.2017 22:53AccademiaTadini Seconda tappa del #TourneiMusei bergamaschi con la visita all'@AccademiaTadini di #Lovere https://t.co/3oHZlDNr1x https://t.co/nuS2aJAoOR

Condividi Scarica l'app - Nel menù le altre zone. Seguici su Facebook.